Alinvest spa ha indetto, in collaborazione con Liuni spa società del gruppo, un concorso di idee denominato “Progetta Stephenson 86” il cui bando è stato pubblicato a metà 2016. La giuria è stata presieduta dall’ Arch. Freyrie, dall’Arch. Guya Bertelli e dall’ Arch. Cucinella. 

Il concorso chiedeva ai concorrenti di immaginare, nell’area di proprietà Alinvest spa in via Stephenson 86, un edificio direzionale di pregio ed elevata tecnologia, di mq 4.000,00 da destinarsi a uffici e 500 da destinarsi a magazzino.

Nella presentazione della propria proposta progettuale ai candidati sono state indicate le seguenti finalità: 

realizzazione di un’architettura riconoscibile e innovativa caratterizzata da un ampio atrio

   che si qualifichi come uno spazio pubblico e di relazione

sulla base delle norme urbanistiche e del RE di Milano ipotizzare la possibilità che l’edificio lasci aperto

   e fruibile uno spazio pubblico alla quota del piano di campagna

utilizzo di principi di sostenibilità ambientale, energetica ed economica: rapidità di costruzione, riciclabilità dei componenti

   e dei materiali di base, alte prestazioni energetiche, utilizzo di fonti rinnovabili, facilità di manutenzione

 

presenza di spazi verdi fruibili che arricchiscono l’abitabilità del luogo

 

permeabilità e flessibilità degli spazi, fruibilità di tutti gli ambienti

 

il progetto dovrà promuovere la sostenibilità ambientale anche mediante soluzioni che garantiscano il risparmio energetico,

   l’uso del verde, l’abbattimento degli inquinamenti indoor ed acustici facendo uso, per gli interni,

   dei materiali prodotti e commercializzati dalla società Liuni spa.

Sulla base delle citate indicazioni ben 48 studi di architettura hanno voluto partecipare al concorso che prevedeva un vincitore e due progetti segnalati. La premiazione avvenuta il 12 dicembre 2016 presso l’hotel Barcelò si è svolta in un piacevole clima di festa.  La premiazione è stata anche l’occasione per invitare gli architetti a visitare nel pomeriggio il nuovo show-room alberghiero della Liuni spa. Di seguito alcune foto della presentazione della Show-room e della Premiazione. Vengono poi riportati gli elaborati semplificati dei progetti pervenuti.

ANDREA MAFFEI Architects
OFFICINA OTTO Associati

A discrezione di Alinvest Spa, per l'eventuale edificazione di un complesso direzionale ad uso uffici nell'area Stephenson 86, la stessa  potrà avvalersi liberamente di uno qualsiasi dei progetti sopra esposti, oppure orientarsi verso altre soluzioni progettuali. Pertanto il concorso di idee si esaurisce con la premiazione da parte della giuria di quanto presentato dai partecipanti.

Alinvest Spa in questa pagina descrittiva, intende sottoporre all'attenzione di eventuali tenants i risultati del concorso, a titolo di possibili soluzioni progettuali non vincolanti, benchè di altissimo profilo e dunque da tenere in massima considerazione.

Showroom Liuni